Joomla!Festival 2016: un format interattivo e generoso

Joomla!Festival 2016: un format interattivo e generoso

Giovedì, 06 Ottobre 2016

Google Plus
LinkedIn

 

Il Joomla!Festival si è svolto il 1° ottobre all’hotel Melià di Milano, una giornata dedicata al cms Joomla!, all’open Source e all’universo del web in generale, approvato e riconosciuto da Joomla.org, svoltosi grazie l’Associazione Joomla!Lombardia e la numerosa squadra di volontari che la supporta, dedicata non solo ai professionisti del settore, ma aperto anche alle Imprese che vogliono rimanere aggiornate sull’evoluzione che questo importante settore sta compiendo.

Normalmente questo tipo di eventi, Meeting, Festival, Day e quant’altro si sviluppano sempre in un’unica direzione: un relatore che illustra un argomento o una metodologia di lavoro durante il suo workshop, e il pubblico che ascolta, prende appunti e qualche volta fa domande; ma la maggior parte le domande rimangono sul quaderno degli appunti. E non bastano neanche le pause tra uno speach e l’altro, i coffee break, il pranzo, i corridoi tra gli sponsor, già usate per tessere preziose relazioni tra professionisti, per parlare coi i relatori che vengono presi d’assalto dagli interlocutori con sete di sapere, sempre in maniera sporadica, veloce, casuale e stressante per tutti.

Ed è qui che il Joomla!Festival diventa interattivo e fa la differenza, mettendo a disposizione di tutti gli ospiti un intero pomeriggio di consulenze gratuite: Web Advisor, dove il relatore può essere prenotato per 15 minuti, per gli approfondimenti e per tutte quelle domande che sarebbero restate sul foglio deli appunti. Oltre che i relatori, tra i Web Advisor, ci sono tanti professionisti ed esperti del web, che sempre gratuitamente, mettono a disposizione le loro conoscenze per aiutarli nei loro progetti web.

Di fatto, a metà giornata, la sala conferenze principale dell’hotel Melia, si trasforma nell’Aula Magna del web, piena di gente, di attività e di energia, nonostante i numerosi workshop che sviluppavano nelle salette collaterali.

Il Joomla!Festival è anche generoso, dove il sapere viene regalato gratuitamente, è generoso grazie agli sponsor che permettono condivisione gratuita, è generoso, quando a fine giornata dona coupon regalo e sconto estratti da un’urna trasparente tra tutti i presenti. I ringraziamenti ricevuti personalmente e quelli che leggo sui social dimostrano che tutti hanno ricevuto più di quello che pensavano.

Ma si può chiudere un Festival qui!?!?! Assolutamente no.

Tutti al Panino Milano, dove il mangiare e bere sono accompagnate da una musica di qualità grazie a dei professionisti della musica, non dovevano essere del web? Poco importa, l’importante è brindare il successo di questa bellissima ed impegnativa avventura, dove ognuno di noi ci ha messo del suo, il suo know-how, il suo tempo e soprattutto la sua passione.

 

Sessione WebAdvisor

Sessione WebAdvisor

Lele e Bianca

Lele e Bianca

Facce da Joomla!Festival

Facce da Joomla!Festival

Leave a comment

You are commenting as guest.

Login

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, secondo la Cookie Policy. Cliccando "Acconsenti" l'utente accetta detto utilizzo.